INFORMATIVA AI SENSI DEL REGOLAMENTO UE N. 679/2016 IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

La società STUDIO PERROTTA STP SRL, con sede in Casciago (VA), Via Vasche n. 2,, (P. IVA: 03590020123) in qualità di Titolare del trattamento dei Suoi dati personali, ai sensi e per gli effetti del Reg.to UE 2016/679 di seguito 'GDPR', con la presente La informa che la citata normativa disciplina la tutela degli interessati relativamente al trattamento dei dati personali e che tale processo, all’interno della nostra azienda, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

I dati personali verranno trattati in accordo alle disposizioni legislative della normativa sopra richiamata, conformemente agli obblighi di riservatezza ivi previsti e per le finalità connesse all'attuazione degli adempimenti relativi a obblighi legislativi o contrattuali.

DATI TRATTATI, FINALITA’ DEL TRATTAMENTO E BASE GIURIDICA
I sistemi informatici e i software preposti al funzionamento del sito istituzionale dello Studio (https://www.studioperrotta.eu) acquisiscono alcuni dati personali che sono implicita conseguenza dell’uso dei protocolli di informazione in Internet (a titolo di esempio i nomi di dominio e gli indirizzi IP). Tali dati non sono accompagnati da informazioni personali aggiuntive e sono utilizzati per ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito, per controllare le modalità di utilizzo dello stesso e per accertare eventuali responsabilità in caso di reati informatici. La base giuridica che legittima il trattamento di tali dati è la necessità di rendere utilizzabili le funzionalità del sito aziendale in conseguenza dell’accesso dell’Utente.
I dati forniti volontariamente dall’utente del sito (attraverso il Form di richiesta di informazioni), da possibili futuri clienti e da clienti già in essere, sono invece quelli necessari al Titolare per fornire i servizi disponibili e sono trattati in modo lecito e secondo correttezza; inoltre sono raccolti e registrati per gli scopi determinati, espliciti e legittimi più avanti indicati e sono utilizzati in operazioni di trattamento che non sono incompatibili con tali scopi.
I dati personali (dati personali identificativi quali, ad esempio: nome e cognome, ragione sociale, codice fiscale e partita IVA, indirizzo, telefono/fax, e-mail, riferimenti bancari e di pagamento) sono raccolti e trattati:
1. per fornire le informazioni richieste mediante la compilazione del form;
2. per poter ricontattare il cliente qualora lo richieda;
3. per svolgere le attività di relazione con il cliente in base agli accordi precontrattuali e contrattuali;
4. per finalità amministrative, fiscali o contabili interne connesse al rapporto
cliente-fornitore e per adempiere agli obblighi in genere previsti, a carico del Titolare, da leggi o da regolamenti, dalla normativa comunitaria, da richieste dell’Autorità giudiziaria, oppure per esercitare i diritti del Titolare (ad esempio il diritto di difesa in giudizio)
5. in presenza di specifico distinto consenso del cliente, per le seguenti finalità: inviare (via email) newsletter, aggiornamenti, materiale informativo, eventualmente anche personalizzati, relativi ai servizi offerti dallo Studio.
La base giuridica che legittima il trattamento dei dati di cui ai punti “1 e 2” è l’esecuzione di una prestazione richiesta dal cliente, quella di cui ai punti “3 e 4” è l’esecuzione di un contratto di fornitura di servizi, di cui il cliente è parte, oppure lo svolgimento di attività precontrattuale su richiesta del cliente, utile anche alla valutazione della fattibilità per dare seguito ad un eventuale mandato professionale. Nei casi espressamente indicati punto “5” (informazioni, marketing) la base giuridica è il consenso liberamente prestato dal cliente. Ai sensi degli artt. 9 e 10 del GDPR l’utente, l’utente web e il cliente possono conferire al Titolare dati qualificabili come “categorie particolari di dati personali” (ovvero quei dati che rivelano l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacali, dati relativi alla salute, oltre che dati coperti da riservatezza o proprietà intellettuale). Tali categorie di dati potranno essere trattate dal Titolare solo previo consenso dell’interessato e per esigenze contrattuali e connessi adempimenti di obblighi legali e fiscali. Nell’ambito di alcune attività consulenziali concordate, il trattamento dei dati è rivolto non solo ai dati personali dei clienti ma anche ai loro soci operanti, lavoratori, familiari e terzi interessati.

NATURA OBBLIGATORIA O FACOLTATIVA DEL CONFERIMENTO DEI DATI
Il conferimento di Dati alla Società è obbligatorio per i soli Dati per cui è previsto un obbligo normativo (ovvero stabilito da leggi, regolamenti, provvedimenti di Pubbliche Autorità, ecc.) o necessario per l’esecuzione del contratto. In tutti gli altri casi, l’Interessato è libero di conferire o meno i propri Dati.

CONSEGUENZE IN CASO DI RIFIUTO DI CONFERIRE I DATI
In presenza di un obbligo normativo o contrattuale di conferimento, il rifiuto da parte dell’Interessato di fornire i Dati può determinare la violazione da parte del medesimo delle norme che stabiliscono tale obbligo (con possibili conseguenze a carico dell’Interessato) o l’inadempimento contrattuale (cui potranno conseguire i rimedi contrattuali o civilistici in materia di inadempimento). In ogni caso, la Società non potrà eseguire le operazioni che presuppongono il trattamento dei suddetti Dati. L’Interessato è quindi libero di conferire i Dati e l’eventuale rifiuto non determinerà violazioni normative o contrattuali (con le relative conseguenze su-esposte); tuttavia, qualora i Dati siano necessari o strettamente strumentali all’esecuzione delle richieste del Cliente o del rapporto contrattuale, il rifiuto potrà determinare l’impossibilità di dare seguito alle operazioni connesse (o comunque determinare ritardi nell’adempimento di dette operazioni). Pertanto, l’eventuale rifiuto di conferire Dati funzionali alle nostre attività, diversi da quelli necessari o strettamente strumentali all’esecuzione del rapporto contrattuale, potrà impedire la conduzione di tali ulteriori attività, ma non interferirà con lo svolgimento del rapporto contrattuale in corso.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI

I dati dei clienti dei beni e/o servizi potranno essere comunicati ai soggetti autorizzati/incaricati del trattamento nonché a tutti i soggetti terzi nei confronti dei quali la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nella presente informativa.
Tali soggetti terzi potranno essere:
- professionisti quali commercialisti, avvocati e fiscalisti, il cui intervento sia ritenuto da STUDIO PERROTTA STP SRL necessario;
- enti pubblici delegati al controllo fiscale, civile e penale;
- altri Enti, Autorità o Istituzioni Pubbliche;
- istituti di credito, società di revisione;
- società di recupero crediti;
- società incaricate di mailing o della gestione del sito.
Si precisa che la memorizzazione di dati personali è limitata al minimo necessario per ogni specifica finalità del trattamento e che i dati personali non saranno in ogni caso soggetti a diffusione per fini pubblicitari e/o di marketing salvo espresso consenso.

TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO I dati personali potranno essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi rispetto all’Unione Europea sempre che ciò sia necessario, in conformità a quanto statuito dalla normativa europea in tema di trasferimento dei dati personali a Paesi terzi o ad organizzazioni internazionali (artt. 44 – 47 e 49 GDPR).

PERIODO DI CONSERVAZIONE I dati saranno conservati per il tempo necessario all’espletamento delle finalità amministrative, contabili e fiscali relativi al rapporto instaurato e altresì discendenti dagli obblighi previsti dalla legge, comunque entro i termini prescrizionali fissati per i diritti e gli obblighi sottesi al trattamento. In particolare, per le attività di amministrazione, contabilità e contrattuali nonché della gestione dell’eventuale contenzioso: 10 anni come stabilito per legge, fatti salvi eventuali ritardati pagamenti dei corrispettivi o contenziosi che ne giustifichino il prolungamento.

DIRITTI DELL’INTERESSATO In ogni momento l’Interessato potrà esercitare i suoi diritti nei confronti del Titolare o del Responsabile del trattamento, ai sensi del Regolamento UE 679/2016 rivolgendosi a Simone Perrotta presso lo STUDIO PERROTTA STP SRL (studioperrotta@pec.it o mediante i contatti telefonici presenti sul sito).
Per garantire il corretto esercizio dei diritti, l’interessato dovrà rendersi identificabile in maniera inequivocabile. L’organizzazione si impegna a fornire riscontro entro 30 giorni e, in caso di impossibilità a rispettare tali tempi, a motivare l’eventuale proroga dei termini previsti. Il riscontro avverrà a titolo gratuito salvo casi di infondatezza (es. non esistono dati che riguardano l’interessato richiedente) o richieste eccessive (es. ripetitive nel tempo) per le quali potrà essere addebitato un contributo spese non superiore ai costi effettivamente sopportati per la ricerca effettuata nel caso specifico. I diritti riferiti ai dati personali concernenti persone decedute possono essere esercitati da chi ha un interesse proprio o agisce a tutela dell’interessato o per ragioni familiari meritevoli di protezione. L’interessato inoltre può proporre reclamo all’autorità di controllo, nonché revocare il consenso prestato. In caso di violazione dei dati personali subite dall’organizzazione, il titolare procederà alla notificazione della violazione all’autorità di controllo competente entro 72 ore dall’accadimento e comunicherà altresì l’evento anche all’interessato, salvo i casi di esclusione previsti dalla normativa L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
Inoltre, l'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a. dell'origine dei dati personali;
b. delle finalità e modalità del trattamento;
c. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
L'interessato ha, altresì, diritto di ottenere:
a. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b. la cancellazione (diritto all’oblio), la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; d. la portabilità dei dati.
In ultimo, si evidenzia che l'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

RESPONSABILITA’ Le informazioni contenute in questo sito non hanno alcuna rilevanza legale e non possono in alcun modo sostituire l'intervento professionale di un dottore commercialista. Lo Studio cura l’accuratezza e l’aggiornamento delle informazioni contenute nel sito. Tuttavia l’applicazione o gli effetti delle norme subiscono continui mutamenti nel tempo, e possono variare a seconda delle fattispecie. Pertanto, chi sia intenzionato a utilizzare le informazioni contenute nel sito, è tenuto a verificarne preventivamente presso lo Studio la disponibilità o l’eventuale aggiornamento e la loro applicabilità concreta al caso di specie. Alcuni collegamenti (links) indicati nel sito conducono ad altri siti web non sotto il controllo dello Studio e con i quali lo Studio non ha alcun rapporto di partnership o collaborazione.
L'utilizzo del materiale contenuto in questo sito è tutelato da tutte le leggi in tema di diritto d’autore (copyright).
Lo Studio non garantisce la compatibilità del sito con gli strumenti utilizzati per accedervi. Gli utenti, inoltre, sono responsabili della protezione antivirus e simili dei propri strumenti.
Per qualunque controversia viene applica la legge Italiana.

Foro competente è quello di Varese.